giovedì 15 maggio 2014

Astreologia Karmica- Case Intercettate

Le case intercettate sono un argomento interessante di cui si parla poco, quasi fossero un aspetto marginale nel contesto astrologico.Eppure, lo studio dei segni che occupano e il ruolo che rivestono possono rivelarci lati segreti di alcuni  aspetti della nostra vita.
Cominciamo, per chi non lo sapesse, a spiegare cosa sono le case intercettate. Osserviamo il cerchio zodiacale delle 12 case suddividendolo a "fette"  partendo dall' ascendente,per ricavare le 12 case, il segno intercettato è lo spicchio più largo rispetto agli altri  poichè  la cuspide iniziale cade nel segno che lo precede e quella finale è nel segno seguente,  formando un' area  superiore ai 30°.
Per fare un esempio, se la prima casa fosse in pesci a 28°,e la seconda in toro a 3° l' intero segno dell' ariete sarebbe occupato dall' area della prima casa,e quindi sarebbe una casa  intercettata.
I segni intercettati sono considerati punti di debolezza, si può dire, salienti di un tema natale e nell'astrologia karmica poichè indicano che in quell'area c'è un problema che può risalire a eventi posteriori.Ovviamente l' intercettazione riguarda anche a casa opposta, per l' asse che si va formando e che va studiato quindi nell' intero contesto.

Nessun commento:

Posta un commento