sabato 11 gennaio 2014

Valore dei Nodi

Ci sono situazioni nella vita che si definiscono ingarbugliate. A volte tutto si complica a causa dei  problemi che un individuo ed il suo ambiente creano. L' insieme di nodi si trasforma in un groviglio con un grosso nodo centrale  detto “Gordiano” .


Per chi non conoscesse la storia, il nodo gordiano era il nodo con il quale Gordio stringeva il giogo al carro consacrato a Zeus. Tagliare il nodo gordiano significa "tagliare" coi propri problemi. ma la tradizione insegna che la matassa va disfatta e non tagliata, ben viene raccontato in una leggenda che narra le tradizioni del Medio Oriente:  chi sarebbe stato in grado di sciogliere il nodo gordiano avrebbe potuto conquistare l’Oriente. Alessandro Magno, tentò nell’anno 333, tagliando il nodo con la sua spada dichiarando "È la stessa cosa tagliarlo o scioglierlo." Alessandro conquistò l’Oriente, ma  tagliando il nodo perse tutta la corda ,poichè i pezzi rimasti furono inutilizzabili.
Oltre al nodo principale vi sono poi moltissimi nodi, anteriori e posteriori. E' come quando si ingarbuglia una matassa. I nodi e i grovigli bloccano il lavoro. Tagliare il nodo e non disfarlo va a intaccare quindi anche le possibilità offerte dalla vita stessa.
E' la riflessione sul perchè si sono creati i nodi e la pazienza di disfarli che darà la giusta consapevolezza che porta a una nuova crescita interiore.
I metodi per sciogliere i nodi sono molteplici. da un cammino interiore che permette all' individuo di lavorare con  un punto psicologico, alla consapevolezza acquisita con un cammino interiore positivo, all' uso di preghiere e parole chiave.
I nodi in magia sono importanti e usati fin dal medioevo. In essi si può concentrare energia per incantesimi futuri, energia che si potrà sprigionare allo scioglimento dei nodi stessi. :

Con il primo nodo, l'amore si presenterà.                                              

Con il secondo nodo, l'amore comincerà.

Con il terzo nodo. l'amore fiorirà.

Con il quarto nodo, il mio cuore all' amore  si aprirà.

Con il quinto nodo, la passione si scatenerà.

Con il sesto nodo, l'amore rinsalderà.

Con il settimo nodo, l'amore confermato sarà.

Questo incantesimo ho suggellato,

l'amore vero ho trovato,

l' amore è confermato.

Così sia.


I nodi si usano in vari modi e per vari motivi. la scala della strega ne è un esempio:

La Scala della strega è  costituita da una corda annodata o da capelli, e costituisce normalmente un incantesimo con un specifico intento magico nel centro. Il numero di nodi e di fascino, gli oggetti simbolici in essa intrecciati, variano a seconda della natura e dell’ effetto dell’ incantesimo stesso. Vi sono ovviamente anche versioni "nere" della scala della strega, come quella costituita da un intreccio a ghirlanda e piume nere da porre sotto il letto della vittima.
Per costruire una scala, ovviamente "bianca", con un benefico intento, occorrono normalmente piume, perle, campanellini, bottoni, pezzetti di legno, conchiglie, sassolini ecc.. in un numero di 9 e di diverso colore.
I fili della scala vanno intrecciati inserendo gli oggetti scelti e annodandoli intonando una cantilena....
Nodo potente, la strega ti crea, plasma potere e qui lo racchiude, tu sei primo nodo , da te la partenza che inneggia alla potenza... ecc...
Alla fine la "scaletta" può rimanere " aperta "  o divenire una ghirlanda.
I nodi sono potenti, se si usano per vincolare l' unico modo per sciogliere l' incantesimo è slegarli oppure riportarne  l ' energia in un cavo simile e poi scioglierlo.
Il valore simbolico dei nodi è preso in considerazione anche dalla religione cristiana che ripone speranza di "sciogliere i nodi della vita attraverso la bella orazione alla Madonna dei nodi. Ovviamente può sembrare un controsenso parlare in un articolo di magia di una preghiera cristiana. Eppure in questo caso può essere molto utile! essa mette in evidenza la forza di certe energie e come la forza simbolica di alcuni elementi sia potente. Raccomando a tutti un uso prudente nell' uso dei nodi. Un rituale, ad esempio, come quello di Santa Sara Kalì, atto a legare una persona,può portare il mandante a gravi colpi di ritorno. Molto meglio usare l' energia dei nodi alternandola all' uso di erbe o di pietre colorate, allo scopo di portare benessere e protezione.
Alcuni maghi usano una corda personale, consacrata in luna piena, la quale è personale, ed ha lo scopo di concentrare potere.

Per tutti, specificando che è una preghiera e non un rituale magico posto la preghiera della Madonna dei 7 nodi e un breve cenno della sua storia.

La Madonna dei 7 nodi si riferisce a un ritratto in cui Maria scioglie ii nodi in un nastro assieme ad alcuni angeli. Pare che all' origine del quadro ci sia il voto di un nobile, che attorno al 1600, vedeva una grave crisi profilarsi all' interno del suo matrimonio.
L' immagine è molto amata dall' attuale pontefice che, sembra, si rivolga quotidianamente alla Madonna dei nodi con una bella preghiera.
Vi sono anche parecchie novene, con il compito di sciogliere i nodi particolari, giorno per giorno, presenti nella vita di chi la recita.

PREGHIERA A MARIA CHE SCIOGLIE I NODI



Madre di Gesù e Madre nostra, Maria,
Santissima Madre di Dio,
Tu sai che la nostra vita è piena di nodi, piccoli
e grandi.
Ci sentiamo soffocati, schiacciati,
oppressi ed impotenti
nel risolvere i nostri problemi.
Ci affidiamo a te, Madonna di Pace e di Misericordia.

Ci rivolgiamo al nostro Dio Padre
per Gesù Cristo nello Spirito Santo,
uniti a tutti gli Angeli ed ai Santi.
Maria Incoronata da dodici stelle,
che schiacci con i tuoi santissimi piedi la testa
del serpente
e non ci lasci cadere nella tentazione del maligno.
Donna gloriosa,
la luna ed il vento sono subordinati al tuo volere:
liberaci da ogni schiavitù, confusione e insicurezza.

Dacci la Tua grazia e la Tua luce, per vedere nelle
tenebre
che ci circondano e seguire la giusta strada.
Madre generosa,
Ti presentiamo supplichevoli la nostra richiesta
d' aiuto
Ti preghiamo umilmente: sciogli i nodi dei nostri
disturbi.







Nessun commento:

Posta un commento