sabato 25 gennaio 2014

Pentacolo o Stella a 5 punte

Il pentacolo è un simbolo rappresentato da una stella a cinque punte chiusa in un cerchio.  Può essere composto di materiali vari: pietra, legno, vetro, metallo, argilla ecc.
Alcuni pentacoli sono in uso per  l'altare, magari ricamati o dipinti sulla tovaglia stessa, e altri per essere indossati.
Il suo uso è per la protezione, invocazione, bando o consacrazione. Sull'altare concentra le energie dei cinque elementi al suo interno,in modo di caricare gli oggetti che vi sono posti sopra.  
Nei rituali viene tracciato nell'aria con incenso, athame o anche con le dita, per richiamare o bandire gli elementi, visto che ogni punta ne rappresenta uno. 
Generalmente lo schema è questo:  

Spirito: punta superiore
Aria: punta superiore sinistra
Acqua: punta superiore destra
Terra: punta inferiore sinistra
Fuoco: punta inferiore destra



Vi sono i pentacoli di attrazione e di bando. Eccone le figure base:

 




Dalle immagini  si può notare la posizione degli elementi, da esse si comprende come si possono tracciare i pentagrammi per ogni singolo elemento:
Si parte sempre dalla punta in alto ( lo spirito , per toccare l' elemento interessato) oppure seguendo lo schema qui sotto:





Per finire è utile rammentare che il pentagono rammenta il corpo dell' uomo e che se portato con una punta in alto simboleggia la vittoria dello spirito sulla materia, viceversa , con due punte in alto la vittoria della materia sullo spirito.

 

Nessun commento:

Posta un commento