domenica 17 novembre 2013

Festa Del Gatto Nero

Il 17 novembre è la giornata del gatto nero. Festa fondata dall’ associazione ( AIDAA, Associazione Italiana Difesa Animali & Ambiente ) per  sensibilizzare  e condannare il problema delle uccisioni e dei maltrattamenti di gatti neri per motivi di superstizione.

Origini della superstizione sul gatto nero
Secondo un retaggio del passato, a dir poco assurdo, il gatto nero porterebbe sfortuna.
Superstizioni medievali senza alcun fondamento. In quanto i gatti neri, per il loro manto oscuro si credevano legati a demoni e consimili.
La notte poi non favoriva  la visibilità e i cavalli di carri e carrozze si imbizzarrivano se se ne trovavano uno tra gli zoccoli... era rischio di incidente insomma.
In realtà i miti sono molti e non tutti negativi. Ma quello che ci sta a cuore è estirpare antiche quanto malsane credenze... gli operatori dell' occulto non uccidono gli animali nè
nessuna altra creatura. Le streghe e i pagani nei sacrifici agli Dei offrono opere d' amore, fiori e incensi. Il rispetto per la vita è basilare!
Una coccola affettuosa a tutti i miciotti di ogni colore e un bacio al mio adorato Saty....

Nessun commento:

Posta un commento