giovedì 21 novembre 2013

Fate Della Neve

Passeggiando tra la neve vi capiterà di sentire un profumo di muschio e castagno, il sentore del sottobosco si mescola al freddo intenso della neve. Un impatto che lascia stupiti.. questo può capitare quando, ballerine e silenziose, le fate della neve creano i fiocchi. Tutti diversi nati dai ricami, incisi nel ghiaccio, dai loro passi leggeri.
Creano vortici tra le nuvole e con leggeri saltelli, intrecciano, abili, sempre nuovi incastri, nuovi fiocchi, mai uguali.
Bellissime e silenziose, non si mostrano, a loro basta che qualcuno, colto dalla bellezza della natura, ammiri la loro opera.
Qualche volta si avvicinano ad un umano e porgono un dono gentile: colori di luce che riflettono sulla neve, un leggero luccichino di una pietra colorata emersa tra la coltre gelata. Lo fanno , quando sentono la necessità di salvare un animale in difficoltà... quando chiedono di nutrire e abbeverare gli animali della foresta, di dare rifugio a un cucciolo infreddolito....
Mute e dolcissime gridano il loro aiuto con questi piccoli messaggi.... dispensano così magie e incanti per chi accoglie i loro richiami...


Per agrazziarsi le fatine la prima cosa da fare è pensare ai loro piccoli amici: pettirossi e passerotti, oltre a tutti i vari animaletti del bosco, a quelli abbandonati.
E questo non deve essere l' impulso del momento, ma il rispetto per la vita e il sostegno di sempre.

Passiamo ora alla parte piacevole, un piccolo cestino da porre all' ingresso o dove più ci aggrada.
Occorre un contenitore in elemento naturale (cestino, o contenitore in  argento, mai in ferro).
Raccogliere rametti di erica, pino, e sempreverdi. Pigne e lavanda, piccole ghiande. 
Consacrate il cestino con una miscela di olio di mais miscelato a qualche goccia di lavanda, oppure fumigatelo con incenso di lavanda e cedro o lavanda e pino.

Create all' interno del cestino, composizione coi sempreverde e le erbe, aggiungete 7 chiodi di garofano e piccole sfere trasparenti e luminescenti (sfere che si usano per addobbare l' albero andranno benissimo).

Guarnitelo con nastri argento, azzurri e oro.

Mentre lo fate cantate in modo sommesso:

Fate di luce
incanto antico,
queste erbe sono il cuore del potere,
per proteggere la mia casa e coloro che amo,
i miei cari animali, i miei amori e i miei segreti.

Fate di luce
sfere incantate,
giorno e notte 
non abbandonate,
la mia casa
la mia ricchezza
fatta di amore e tenerezza....

Fate di luce
incanto antico,
queste erbe,
io ve lo dico
sono qui ,
con l' energia per  proteggere 
casa mia....


Offrite infine miele e nocciole alle fate e al piccolo popolo per ringraziarlo.

Nessun commento:

Posta un commento