mercoledì 14 agosto 2013

Se Si Rompe Uno Specchio...

Uno specchio che si rompe è considerato un fatto di cattivo augurio fin dai tempi dell' antica Roma.Specchiandoci noi riflettiamo la nostra immagine perciò qualsiasi crepa o deformazione è come se l' energia negativa colpisse noi.Siccome igli antichi Romani pensavano ci volessero  7 anni a guarire interamente il nostro corpo si pensava che ci volessero 7 anni a recuperare  la salute dovuta alla rottura dello specchio. Questa convinzione si rafforzò ai tempi della Venezia dei Dogi ,quando gli specchi erano di incomparabile bellezza.Succedeva che qualche volta, una serva rompesse lo specchio della padrona e allora erano guai seri per la domestica che ne passava di tutti i colori.


Se capitasse a noi come potremmo trasformare il negativo in positivo?


Io conosco 3 metodi per fare ciò... il primo consiste nel prendere i frammenti e bagnarli con acqua  benedetta facendo 3 segni di croce oppure tenerli a bagno x 7 giorni con pietre tipo quarzo , ametista ecc .


Poi si butta tutto in un corso d' acqua e nel secondo caso però si tengono le pietre e si purificano, e NON ci si pensa più x non rafforzare nessuna negatività.


Oppure si può prendere un vasetto con coperchio e sopra ci si attacca uno specchietto rotondo (tipo quelli della cipria) poi dentro si mettono i frammenti si chiude e si lascia su una finestra al sole:Sarà un ottimo rimedio anti malocchio.

Nessun commento:

Posta un commento