domenica 14 luglio 2013

Gufo E Civetta

La Civetta (Cailleach, Oidhche, Comachag ).
Per gli aztechi la civetta era legata a Techolotl il dio dell’oltretomba. E sembra sia unita anche alla figura di lilith,
Gli indios, forse a causa dell'influenza spagnola, associano al gufo la sfortuna e la negatività, e che sia il messaggero dei morti, mentre i maghi Peruviani lo usano nei loro incantesimi per combattere la magia nera.
E' l uccello della DEa e accompagna Atena-minerva ed Ecate a simbolo di saggezza.
Durante il Medioevo, si credeva che la notte di Halloween, demoni in forma di gufi viaggiassero assieme alle streghe e ai loro gatti a per andare al Sabba delle Streghe. I gufi erano, quindi,  additati come dei famigli,  o streghe travestite tanto è vero che nell’antica Roma il gufo era chiamato STRIX parola che significa STREGA... 
Per cui vedere o sentire un gufo era di cattivo presagio e paura.

Il gufo e la civetta sono invece, un simbolo molto fortunato per le streghe, e per le persone nate sotto uno dei tre segni di Terra Toro, Vergine e Capricorno che aiutano  a smascherare coloro che vorrebbero ingannarvi o approfittare di voi.
La civetta o  aquila della notte è il simbolo della magia e della veggenza. 
Portare un pendente a forma di gufo in oro, argento  o rame permette dia umentare la nostra capacità di apprendimento e di ricordare le vite passate e anche le sue piume sono usate nei rituali esoterici per scoprire verità nascoste.

E adesso parliamo di chi si sente in sintonia con la CIVETTA:


La civetta o   aquila della notte è il simbolo della magia e della veggenza. 
Legata ad Atena e Ecate è l uccello della saggezza.
Essa possiede un ottimo udito e una vista eccezionale anche durante il buio notturno 
Quando caccia, le sue prede non riescono ad avvertirne l'arrivo perché è munita di penne particolari con le quali  riesce a volare senza alcun rumore di battito d'ali.
Gli individui in possesso dell'energia della civetta sono in genere portati nelle arti magiche e all'occultismo.
Si sentono fortemente attratti verso la magia .
E quasi impossibile tenere loro nascosto qualcosa,non solo comprendono sempre senza fatica quale sia la verità  e a interpretare le indicazioni del destino.

Nessun commento:

Posta un commento