giovedì 18 luglio 2013

Ekadasi

Ekadasi è  l'undicesimo giorno della luna,mavasya, la luna nuova, cioè tre giorni prima di Purnima, luna piena di ogni mese. In questi giomi speciali bisogna digiunare da cereali e legumi, e dedicarsi con uno sforzo particolare a offrire servizio di devozione a Dio, la Persona Suprema, il Signore, Sri Krishna.
Esistono due digiuni di ekadasi che rendono il più leggero possibile il corpo sottile. C'è il digiuno dello Yogi, e quello di chi pratica i rituali.
Cominciano dalle 6 di mattina e si protraggono fino alle 6.00 del mattino successivo.
Il digiuno dello yogi è il più severo tanto che non è ammessa neppure l' acqua per trarre il nutrimento solo dalla respirazione col pranayana. , per chi compie rituali,è ammesso 
mangiare molta frutta e verdura, miele, latte e latticini.
Ogni luna piena in genere è assegnata a un Deva (divinità)  particolare, quindi chi è devoto a quel Deva in luna piena farà pratiche speciali.
In questo momento in cui le influenze planetarie benefiche sono in esaltazione, è possibile che uno o due giorni prima si bruci quel che resta del karma negativo.
Quello di questo mese Guru Purnaima è fra i più importanti, la luna piena del maestro, in cui chi può va a visitare il suo!

Nessun commento:

Posta un commento