domenica 16 giugno 2013

Luna Del Miele Di Giugno

 
Questo mese la luna prende i nomi di : Luna del miele, Luna della Fragola, Luna dei Fiori, Luna Rosa o Luna delle Rose, dei Cavalli e del Sole. E' l'Aerra Litha cioè prima di Litha ma anche del loto, del Bufalo e Tartaruga. 
E' la luna del periodo caldo, dei Cereali e del Fieno.
Cade il giorno 23 giugno, momento del solstizio e di S. Giovanni, luna datrice di potere e conoscenza, una delle più belle e cariche di energia dell' anno.
Momento ideale per le pratiche divinatorie.
Anche l' orario è particolare e foriero di significati: 13:33:38 per Roma.
Analizzando questo sequenza numerica si parte dal 13, la trasformazione /morte dei tarocchi, la rinascita karmica per completare le opere in sospeso.
Il 33 numero associato a Cristo, e quindi legato ai significati di amore assoluto, di impegno.
Simbolo anche all' immagine della famiglia. Numero maestro che invita a evolversi ed elevarsi spiritualmente.
Il 38 è il desiderio di sapere unito alla capacità di giudizio. La coscienza trionfa , ma è anche numero che rende tutti maldestri e distratti, per associazione se ne legge il significato anche attraverso l' 11 (38= 3+8=11).Numero della giustizia, del potere e del valore, in senso negativo è legato alla paura e alla mancanza di etica. 
Esso indica quindi la capacità di usare le nostre capacità per evolverci o per decadere, la scelta è sempre nostra in fondo.
Tornando a questa luna così speciale si può dire che è luna di vento,e gli elementali da onorare sono fate, specie dell' aria,silfidi, zeffiretti.
Le Divinità sono: Aine of Knockaine,Dea della mitologia celtica, Regina delle Fate di Munster, essa è Dea che aiuta chi la invoca per il mantenere di promesse, dell' amore e dell' ambiente, protettrice delle donne e anche degli animali. Iside, Neith dea della caccia e della guerra, , Cerridwen, Bendis, l' Artemide dell' antica tracia, Dea della luna e della caccia, Ishtar .
I profumi e i fiori sono lavanda e mughetto. L' albero, la quercia.
Pietre topazio e agata.
Colori : ambra, arancio, verde dorato.
Alimenti per il banchetto: biscotti e dolci al limone e al miele,the al limone.
Incenso puro di olibano.Energia piena e potente da incanalare per riti e preghiere per la protezione e il rinforzo.. Momento ideale per prendere decisioni e responsabilità. Periodo utile per le meditazioni e per lavorare sulle proprie incoerenze. Rafforzare e ricompensare noi stessi per i passi costruttivi compiuti durante l' anno. Nottate ottime per pratiche divinatorie, per effettuare incantesimi per la prosperità, la salute e per il denaro.
Questa luna di giugno ci prepara a Litha e a prenderci responsabilità..ma è anche un invito a lasciarci coinvolgere dai colori e dal calore della bella stagione…è il momento ideale per raccogliere le erbe per i nostri talismani e sacchettini per l’ amore… Si può meditare sulle responsabilità che non vanno viste come peso ma come un miglioramento della nostra vita, un saper chiudere ciò che non va e ricominciare…una maggior consapevolezza nell’ uso della nostra energia.Sarebbe bello farlo con una coroncina o una collanina preparata da noi secondo l’ ispirazione…La  collanina potrebbe essere fatta con piume, mentre qualcuno magari desidera  costruire la famosa scala della strega..in questo caso mi raccomando alla scelta dei colori e ai pensieri tutti rivolti al bene…la legge del tre vale sempre in magia come nella vita..oltre alle piume che hanno precisi significati potete alternare pietre, conchiglie e perline..l’ importante è l’ intento..Si può anche fare una ghirlanda da mettere sul capo fatta di fiori gialli e papaveri, qualche spiga di grano e poi “benedirla” con miele e  corolle di fiori.. fatta alla luce del sole e poi usata alla meditazione…mentre si intreccia si può pregare …
Per la potenza del Sole, Signore del cielo,
per la luce della Luna Signora della notte..
per l’ unione feconda degli Dei ..
sia il mio lavoro benedetto ,
fonte di beneficio per me e la società..
sia creativo e fecondo,
porti il benessere alla mente e al corpo.
Sia benedetta la vita mia e di coloro che amo…
la pioggia ci nutra dolcemente ,
il vento asciughi le nostre lacrime,
il fuoco ci scaldi
la terra ci  sostenga e ci doni i suoi frutti…
per questo io ringrazio l’ universo e gli Dei!
Se si condivide la cena con la famiglia si possono preparare la crostata di miele, i biscotti al limone, un buon vino dolce o l’ idromele e,  per i più piccoli succhi di frutta con qualche goccia di limone o the al limone…

Nessun commento:

Posta un commento