martedì 25 giugno 2013

Consacrare I Tarocchi E Altre Carte Da Divinazione

I Tarocchi, carte antiche comprendono i 22 arcani maggiori che, secondo la Kabala, sommati  alle 10 Sephirot  formano  le 32 vie della scienza assoluta e sembra che ogni  Lama,in base alle teorie di Eliphas Levi,corrisponda a ogni lettera dell’ alfabeto Ebraico.Inoltre vi è anche un legame di corrispondenze numeriche e planetarie Pitagoriche.
Innanzitutto è opportuno entrare in sintonia con le carte.. maneggiamo spesso il nostro nuovo mazzo, quando abbiamo un attimo di pausa osserviamo i simboli che esse racchiudono.Ho già postato il significato di alcune carte… vediamone i colori, la forma, i simboli…gli Arcani maggiori hanno un significato esoterico e possono essere usati sia per la divinazione che per i rituali,sia a uso talismanico.
I metodi per purificare e consacrare sono molteplici .. vediamone assieme qualcuno…Si possono esporre le carte alla luce della luna crescente per 2 notti fino a tutta la prima notte della luna piena ponendo attenzione al vuoto di luna,in un contenitore in legno.La sera successiva preparate 1 candela bianca ,1 candela nera e 1 in cera d’ api.Le candele vanno lasciate immerse in sale marino per almeno 3 ore ,passate con uno straccio naturale pulito e poi “vestite” con olio essenziale di oliva segnando alla base di essa 3 piccole croci o pentagrammi col pollice.Allestire l’ altare mettendo la candela bianca a destra, la nera a sinistra e sistemando  terza a sud a rappresentare l’ elemento fuoco.Nord il sale ,elemento Terra ,a Ovest  una coppa d’ acqua magnetizzata ( vedere lavorare con l’ elemento acqua ), e un incenso  a est per l’ elemento Aria. Potete usare un incenso personalizzato su di voi astralmente o del semplice Olibano o Benzoino.Si passa ogni carta davanti e dietro su ogni singolo elemento partendo da Est in segno orario e avendo cura di accendere per prima la candela bianca .Si può ripetere la frase: Io ti consacro perchè tu mi sia di luce per vedere nelle situazioni a sostegno e aiuto e per il bene di tutti”.
Per le Sibille
Sarebbe opportuno caricarle nel periodo tra il 21 dicembre e il 6 gennaio ma non sempre questo è possibile.A luna crescente si pone un tavolo  al centro della  stanza e stando a nord,si  disegna un   grosso cerchio  di sale mettendo le carte in cerchio all’ interno  in modo che vengano a contatto con esso,le figure devono stare nella parte superiore.Al centro  mettere a sinistra, una candela indaco così preparata: si mette la stessa candela sotto il sale marino unito a un pò di bicarbonato per almeno 3 ore e poi si segna con olio ess. di lavanda unito a olio  di oliva facendo 3 croci col pollice o 3 pentagrammi alla base.Per l’ incenso preparate un misto di lavanda e olibano e alloro e ponetelo a destra.Mettete a ovest la coppetta dell’ acqua magnetizzata e al centro un rametto di Alloro e un quarzo ialino.Iniziate aspergendo le carte con il rametto appena umido.Ponete le mani in segno di preghiera all’ altezza del 3° occhio poi portatele  verso il tavolo impregnatele di energie  a gruppi di 3 ,girando le mani, toccandole col  cristallo, e girando  intorno ad esso e caricandole , per ogni gruppo dicendo:”consacro queste carte con le forze e le energie benevole dell’ universo perchè elle mi illuminino alla verità e secondo verità possano rispondermi”.Fatto questo raccogliete tutto e offritelo alla terra in giardino tranne il rametto e il cristallo che potete conservare nel contenitore con le carte.
Per le carte napoletane:
Di lunedì si pone una tovaglia rossa e ai 4 angoli i mazzetti dei 4 semi. Si preparano 4 candele bianche coi metodi di cui sopra, al centro si metterà un incensiere con incenso di Olibano a destra e una candela argento a sinistra.L’  orario ideale è tra le 23 e la mezzanotte.Si mettono le mani a coppa sopra ogni mazzetto e si pronuncerà la frase : Io ti purifico creatura della verità nel nome delle forze benefiche dell’ universo affinchè siate pure, porte aperte alla verità.Poi passatele una per una sull’ incenso e fatene un mazzo al centro del tavolo e delle 4 candele bianche poste a quadrato imponete le mani e dite … “unite vi consacro alle energie positive dell’ universo quale strumento di verità perchè la verità voi riveliate,per il bene di tutti”.Mettere in un sacchettino con canfora e incenso e dopo 3 giorni sono pronte.

Nessun commento:

Posta un commento