domenica 16 giugno 2013

Festeggiare L' Esbat

Gli Esbat sono festeggiamenti rituali che si associano  alle fasi lunari secondo i credipagani e neopagani e sono  dedicati al principio femminile della divinità infatti tramite 
la luna  si adora la Dea, Madre amorosa che ci ha segnato il cammino, accogliendoci e illuminandoci fin dai primi passi del nostro percorso magico. 
Essa racchiude il potere matriarcale femminile, e attraverso il suo ciclo di 28 giorni, riassume il ciclo femminile nelle sue fasi.
Le principali sono :
luna nuova
luna crescente
luna piena
luna calante
intervallate da altre fasi intermedie e così distribuite:
Luna nuova (cioè in congiunzione al sole  o fase di novilunio)
Luna crescente
Primo quarto
Gibbosa crescente
Luna piena ( opposizione al sole  o fase di plenilunio), le energie della Luna Piena sono potenti per i primi tre giorni e mezzo, inutile dire che il massimo potere è alla mezzanotte del primo giorno.
Gibbosa calante
Ultimo quarto
Luna calante.
La luna più potente è la luna blu , la tredicesima luna piena dell' anno che cade nello stesso mese per due volte ogni 3-5 anni.
Ogni strega festeggia secondo il proprio credo ,sola o in congrega.
Se si è soli si possono fare rituali più o meno elaborati, che variano dalla semplice danza e lode alla Dea, fino al banchetto e all' uso di candele.
Ogni mese ha una luna con un potere speciale che si manifesta e si carica di energia secondo il momento e la stagione dell' anno.
Ecco in sintesi le 13 lune della ruota dell' anno:

Luna del lupo 
Luna del ghiaccio
Luna del seme
Luna delle gemme
Luna del fiore
Luna del miele
Luna del raccolto
Luna del grano
Luna della vendemmia
Luna delle foglie
Luna della neve
Luna fredda
Luna blu.(ogni 3-5 anni)-
Ogni luna avrà dedicato colori , profumi e incensi diversi.
Ogni incantesimo assume ruolo particolare, la luna è al massimo potere e tutto è permesso (tenendo conto della legge del tre): quindi si possono caricare pietre. profumi, purificare carte, meditare, danzare, bandire e tutto ciò che necessita al BENE e alla nostra crescita spirituale.

Ecco un piccolo esempio di come svolgere un Esbat:
L' altare sarà adornato di fiori e simboli della luna in questione (vedere nel blog le cadenze dettagliate in modo specifico).
In linea di massima i fiori bianchi a 5 petali  sono quelli più adatti.
Un buon bagno di purificazione e rilassante è opportuno , anche la doccia, se si è indisposti lavarsi almeno mani , viso e piedi. E' un gesto di riguardo per ciò che stiamo per compiere!

Se si è streghette, si può ungersi il corpo o almeno i chakra con olio ottenuto in questo modo:


3 parti di rosa 
1 parte di gelsomino 
1 parte di olio di mandorle o , meglio di legno di sandalo

Se streghetti 


3 parti di legno di sandalo 
2 parti di limone 
1 parte di  olio di nocciole

Se si ha possibilità porsi all' aperto o in luogo dove la luna ci illumini.
L ' altare sarà allestito con simboli lunari in argento e fiori come indicato, se possibile si abbineranno incensi, simboli degli elementi e della luna del mese seguendo le indicazioni dei punti cardinali. A est incenso (elemento aria) a nord terra ( pietre, pentacolo), ad ovest l' acqua (la coppa) e a sud il fuoco (candela).

La parte destra è quella riservata  al Dio, quindi a tutto ciò che gli corrisponde : Athame, incenso,bacchetta. 
La parte sinistra  alla Dea, quindi coppa e campana.
La parte centrale è invece riservata allo spirito che ne fonde i due elementi: maschile e femminile, e lì si possono collocare il piatto da offerta, libro delle ombre, ecc...
Durante l' Esbat l' attenzione si porge all' energia femminile, e la forza solare si fa da parte per permettere alla luna di emergere e brillare. Un momento di intimità con la madre....
Un incenso semplice per l' Esbat è a base di olibano, petali di rosa e gelsomino o olio di legno di sandalo.
Procedere all' apertura del cerchio.
Pregate a questo punto la luna con parole vostre o con un inno tipo questo: 


Magica luna,
che cavalchi i cieli delle notti che si susseguono eterne
Nel tuo volto illuminato
scorgo il volto della Dea.
Possa  la mia energia
la mia essenza 
essere da te guidate:

I miei passi siano da te segnati:
possano essere fortificati dal tuo splendore,
purificati dal tuo candore,
sii compagna fedeli  dei miei incanti,
fonte di energia e conoscenza 
al mio cammino.
Io ti lodo
io ti ringrazio 
io ti elevo 
madre amorosa,
luce potente
creatura divina!
(Strega Fata Degli Incanti)

Non dimenticare un dono per gli elementali.

Nessun commento:

Posta un commento