sabato 15 giugno 2013

Animali e Magia

Anche gli animali possono essere vittima di negatività... la loro sensibilità fa si che essi assorbano parecchie onde presenti nell' ambiente che in via diretta o indiretta potremo portarci dietro quindi anche loro vanno purificati con una saponetta fatta in questa maniera:
un pugno di sale, rosmarino ,salvia, lavanda e timo .Si lascia fuori una notte alla luce della luna piena , si mette in un sacchetto  di tela NATURALE BIANCA e si e    passa su tutto il pelo e poi buttato .
Per la protezione e la guarigione degli animali si usa la candela marrone e si può mettere al nostro animaletto un collarino nero o rosso con campanellini...
Gli animali hanno un anima e VANNO RISPETTATI anche perchè sacri agli Dei: gli Egiziani, consideravano sacro il gatto, che era protetto dalla Dea Bast . Quando morivano, venivano  mummificati.   In Tibet ancora oggi, i gatti sono messi a proteggere i templi e l’ oro … 
I cani, vivono accanto all’uomo, sono fedeli, e addestrati a salvare e proteggere,e guidare 
I bovini   rappresentano la forza, l’aiuto nei lavori dei campi, la ricchezza.  Un tempo  il benessere di una famiglia era misurato con il numero di bestiame che essa  possedeva. 
I cavalli, considerati sacri nei popoli Germanici e Slavi, sono simbolo di coraggio e libertà. 
Le lepri,e  il coniglio, erano venerati dai Celti perchè associati alla Luna, come elemento Magico e alle donne di Saggezza, incontrarle vuol dire rammentare la connessione con Madre Natura.La coccinella è imparentata con lo scarabeo sacro ed è simbolo di fortuna, il ragno porta denaro, gufo e civetta sono legati ad Atena e il cane a Ecate. Parecchie divinità indiano sono raffigurate con gli animali come elefanti, leoni e tigri.La tartaruga è un potente scudo contro al magia nera e se volete un talismano vivente portate a casa un gatto nero nato sotto il segno dello scorpione.

Nessun commento:

Posta un commento